Privacy Policy

lunedì 28 ottobre 2013

Autunno e crostatine di grano saraceno


Che da queste parti si adori fare trekking, ormai è risaputo.
La scorsa estate vi ho fatto viaggiare un pò con me in qualche gita su per le Alpi. Quest'estate invece vi ho portati di più a spasso per l'Italia, ma questo non significa che noi non sia stati anche a camminare. Tutt'altro. Quest'anno siamo andati molto in montagna, e quest'autunno abbiamo deciso di attrezzarci con dell'abbigliamento un pò più pesante, che ci consenta di affrontare anche qualche passeggiata al fresco. E forse, perchè no, anche invernale, magari proprio nella nostra Liguria. Vedremo! :)
Nelle tante gite fatte durante il caldo estivo, però, abbiamo trascurato la mia meta preferita.
L'abbiamo fatto un pò consapevolmente: volevamo vederla nella luce dorata dell'autunno.



Macchie aranciate sparse qua e là, pioggie di aghi gialli nel vento che soffiava, un cielo azzurro, ma di un azzurro malinconico. Un rifugio con le finestre celesti, sempre là ad aspettarci. 



Mi sono trovata a pensare a questo luogo a come sarà domani oggi: lì, nella sua tranquillità, un pò oscillante al soffio dell'aria e chiacchierino con le cascate e i suoi ruscelli. Mentre io sarò là, a correre dietro ad un treno, a rispondere a mail e a mille telefonate. E a rientrare tutta trafelata, per arrivare un pò prima a casa, e magari riuscire a non perdere, per l'ennesima volta, la lezione di pilates!
In fondo la montagna e le camminate mi servono anche un pò a questo: a ridimensionare i problemi di tutti i giorni.
Che poi, che problemi sono?


CROSTATINE DI GRANO SARACENO

200 g farina di grano saraceno
100 g burro freddo
100 g zucchero semolato
2 tuorli
1 pizzico sale
1 vasetto 250 ml marmellata di mirtilli (home made)

Preparate una frolla mescolando la farina con il burro a pezzetti, lo zucchero, il sale e i due tuorli. Impastate velocemente nella planetaria (o a mano se non l'avete), fate una palla con l'impasto e mettetela in frigorifero per circa 30 minuti.
Stendete la frolla e ricavatene sei dischi con cui fodererete sei stampini per crostatine. Tagliate tante piccole striscioline, circa 36.
Riempite le formine con la marmellata di mirtilli e decorate con le striscioline.
Cuocete per 30 minuti circa in forno statico già caldo a 180°C.
Per 6 crostatine.


12 commenti:

  1. mi ha cancellato il primo commento!! mannaggia a lui! ;)
    Dicevo: che posto splendido, me lo segno per la prossima gita fuori porta! Spelndide anche le crostatine, rustiche rustiche come piacciono a me! ;)
    un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Ah, che voglia di andare in montagna a fare qualche bella gita.. ma chissà quando ci riuscirò!
    Però posso sempre consolarmi con le crostatine ;)

    Un bacione

    RispondiElimina
  3. Proprio l'altro giorno ho detto all'omone quanto sono belli i colori dell'autunno.
    Sono meravigliose queste foto tesoro...per non parlare delle crostatine (che sai bene adoro).
    Un bacione eh!

    RispondiElimina
  4. Che luoghi meravigliosi Serena ! E poi i colori...! Io adoro la montagna e conosco le Dolomiti Altoatesine e anche le Alpi della valle d'Aosta ma con i colori estivi però...così invece sembrano paesaggi di una favola ! Certo, uno cammina cammina e poi mangia una crostatina, no?

    RispondiElimina
  5. Cioè, hai usato solo grano saraceno??? Ma io ti adoro! E le rifaccio, visto che sono gluten free :)

    RispondiElimina
  6. Quel posto è di una bellezza mozzafiato. Forse ancora di più con i colori rugginosi dell'autunno...le persiane turchesi della casa dicono "vieni". E le crostatine per la tua merenda, perfette sicuramente per il tema della giornata. E brava Serena. Bacione grande, Pat

    RispondiElimina
  7. Quelle montagne un po' secche mi piacciono molto perchè mi ricordano le passeggiate a quote più elevate. Se poi avessi un cane (e tu ce l'hai) sarebbe un vero spasso. Non ce n'è: la montagna ti riconcilia con l'anima e le crostatine allo stomaco :-)
    La foto del rifugio con le persiane azzurre è davvero una chicca.
    baci
    PS: attenzione all'errore di battitura dell'ottavo rigo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh no! L'orata non ci stava proprio! :P grazie!!!

      Elimina
  8. foto semplicemente meravigliose!!mamma mia che bei posti!
    le crostatine invece sembrano proprio buone..brava!
    ne prendo una e ti mando un abbraccio!
    a presto!

    RispondiElimina
  9. che foto stupende e le crostatine..buonissime!!!

    RispondiElimina
  10. la ricetta mi piace, la farina di grano saraceno, la marmellata di mirtilli, tutto un po' rustico come è nelle mie corde!
    ma le foto.... quei colori... quegli alberi e quelle foglie che tolgono il fiato..
    vorrei essere lì, credimi. magari senza fare trekking, mi accontenterei di sedermi su una pietra ad osservarmi intorno con una crostatina in mano : ))))

    RispondiElimina

Se ne hai voglia... puoi trascorrere un pò delle tue sere insieme a me! E condividere le tue opinioni, mi farà molto piacere.